Nimax: “Nessuno stop alla manutenzione”

ITALIA IMBALLAGGIO

Durante l’emergenza sanitaria legata al Covid-19, nimax ha proseguito normalmente la propria attività, seguendo una serie di precauzioni per garantire la sicurezza dei nostri dipendenti e dei nostri clienti.

Nimax ha potuto proseguire normalemente con la sua attività grazie alle centinaia di clienti appartenenti alla filiera agroalimentare e del life science, oggi sempre più fondamentali per il nostro Paese e che per nessun motivo potevano interrompere la loro attività.

Come ha spiegato il nostro Marketing Manager Stefano Paolucci a Italia Imballaggio: “Abbiamo deciso di restare aperti per garantire loro tutta l’assistenza necessaria, prestando la massima attenzione alle indicazioni sanitarie fornite dalle autorità competenti per affrontare questa emergenza sanitaria, garantendo la salute dei nostri dipendenti, dei nostri clienti e, quindi, della collettività”

Leggi tutto

Intervista a Sebastian, membro del team nimax: “Questi mesi? Non solo pandemia e lockdown”

FARE NEWS

L’emergenza sanitaria legata al Covid-19 e il conseguente lockdown non hanno fermato l’attività di nimax.

La nostra azienda ha continuato a lavorare senza interruzioni, ma seguendo una serie di precauzioni per garantire la sicurezza dei nostri dipendenti e dei nostri clienti.

Tra le varie precauzione prese, una delle più importanti è l’agevolazione dello smartworking per quante più persone possibili, per evitare così di avere affollamenti nelle nostre sedi.

Ma non  per tutti i ruoli è stato possibile applicare lo smartworking, come nel caso di Sebastian Luis Navarrate, addetto al magazzino che ha continuato a svolgere il suo lavoro nella sede nimax di Bologna e che ha raccontato la sua esperienza a FARE News.

Leggi tutto

Coronavirus: nimax è al lavoro anche durante l’emergenza sanitaria

INFOPACKAGING

L’emergenza Covid-19 non ferma l’operatività di nimax, che è rimasta al lavoro anche durante il lockdown che ha interessato una vasta parte del tessuto economico italiano.

Una scelta dettata dalla nostra volontà di affiancare fattivamente i nostri Clienti – molti dei quali fanno parte delle filiere agroalimentare e farmaceutica – anche in un momento così difficile, per garantire tutta l’assistenza necessaria:  si tratta infatti di settori oggi più che mai fondamentali per il nostro Paese e che non possono assolutamente interrompere le loro attività.

Continuano quindi senza interruzione tutti gli interventi di riparazione e manutenzione presso gli stabilimenti produttivi dei Clienti, ma non solo.

Leggi tutto

Quanto costa l’assenza di sistemi di ispezione e controllo alle industrie del food?

TECNALIMENTARIA FOOD INDUSTRY

L’assenza di sistemi di ispezione e controllo qualità alimentare può costare molto alle industrie del food.

Per le aziende del settore alimentare infatti, è fondamentale dotarsi di un sistema automatico per il controllo e ispezione in linea dei prodotti.

L’assenza di tecnologie adeguate comporta gravi sanzioni e l’esclusione dal mercato della Grande Distribuzione (GDO).

Ciononostante, sono ancora troppe le aziende che ancora oggi non soddisfano i requisiti minimi in materia di ispezione e controllo degli alimenti.

Ciò che frena molte aziende ad affrontare questo tema è sia l’errata convinzione che i costi da affrontare siano troppi, che la diffidenza ad affrontare normative spesso complesse e articolate.

Leggi tutto

Ispezione dei prodotti alimentari: le domande più comuni

FOOD EXECUTIVE

Come le aziende del settore alimentare sanno molto bene, dotarsi di sistemi di ispezione per prodotti alimentari sicuri ed affidabili è fondamentale per il consolidamento della brand reputation.

Sono necessari infatti molti sforzi e molto tempo per costruirsi un brand reputation solida, che proietti l’immagine di un’azienda della quale ci si può fidare.

Leggi tutto

Richiamo di prodotti dovuto ad un errore umano

FOOD EXECUTIVE

Sbagliare è umano, ma può essere anche costoso. Spesso un banale errore umano durante la fase di inserimento dei dati della codifica può portare ad un richiamo di prodotti, cosa che si riflette negativamente sulle aziende non solo dal punto di vista economico, ma anche per quello che riguarda la loro immagine e la loro reputazione.

È stato stimato che negli Stati Uniti nel 2017, oltre il 45% dei richiami di prodotti alimentari era dovuto dalla mancanza di corrette informazioni su allergeni o ad errori di codifica presenti sulle confezioni.

Ma è possibile prevenire l’errore umano e impedire così il richiamo di prodotti?

Grazie alla automazione della codifica oggi è possibile.

Leggi tutto

Le soluzioni per il controllo qualità di prodotti alimentari

BEVERAGE MACHINES

Il controllo qualità dei prodotti alimentari e la loro codifica sono fondamentali per garantire una tracciabilità completa lungo tutta la supply chain, come sanno bene le aziende del settore.

E proprio queste sono state due tematiche trattate da nimax  nel corso di Cibus Tec 2019.

Nimax infatti è in grado di proporre un’ampia gamma di soluzioni per il controllo qualità e la sicurezza di prodotti alimentari, soluzioni che spaziano dai sistemi di ispezione a raggi x, ai metal detector per alimenti fino alle selezionatrici ponderali. E non solo.

Tra i diversi prodotti presentati da nimax durante la scorsa edizione di Cibus Tec, era presente infatti anche il il nuovo sistema di marcatura e controllo Print & Verify.

Questo sistema di verifica, unito al marcatore thermal inkjet Domino G230i,  consente di stampare e verificare la presenza o l’assenza della codifica sull’imballaggio, di controllare la leggibilità e la qualità delle codifiche 1D e 2D, e può eseguire tutti i controlli necessari per assicurarsi della conformità della codifica alle norme sul controllo qualità per prodotti alimentari. Leggi tutto

Sicurezza alimentare: le soluzioni nimax

RASSEGNA DELL’IMBALLAGGIO

Durante l’edizione 2019 di Cibus Tec, presso le Fiere di Parma, nimax ha presentato le sue soluzioni per la sicurezza alimentare.

Tra i diversi prodotti presentati, c’era anche il il nuovo sistema di marcatura e controllo Print & Verify.

Questo sistema, unito al marcatore thermal inkjet a cartucce Domino G230i e ad un sistema di controllo della codifica, permette di stampare e verificare la presenza/assenza della codifica, controllarne la qualità di stampa e la leggibilità, oltre ad eseguire tutti i controlli necessari per assicurarsi della conformità della codifica alle norme sulla sicurezza alimentare.

Leggi tutto

TCO: l’importanza di essere completamente trasparenti

TECNALIMENTARIA BEVERAGE INDUSTRY

Come evitare di acquistare un prodotto che sembra economicamente vantaggioso e che poi si rivela oneroso da mantenere in funzione?

L’importanza di essere completamente trasparenti durante la preventivazione è alla base del rapporto cliente/fornitore per nimax e questo principio ha portato l’azienda a diventare il partner di riferimento per i sistemi di codifica e marcatura industriale, ispezione in linea ed etichettatura.

Per questo motivo nimax ha messo a punto una procedura per definire quali costi, nascosti e non, devono essere persi in esame per avere il reale TCO (Total Cost of Ownership) di un prodotto.

Leggi tutto

TCO: il parametro predittivo per non sbagliare l’acquisto

TECNALIMENTARIA FOOD INDUSTRY

È possibile non sbagliare l’acquisto di un sistema di fine linea? Grazie ad una attenta analisi del TCO è possibile.

Il TCO è il costo reale di un sistema per linee di produzione durante il suo intero ciclo di attività, dal suo acquisto fino alla sua dismissione ed include molti altri aspetti, oltre all’acquisto del sistema e al costo dei ricambi.

Per ottenere un risultato affidabile e per non sbagliare l’acquisto, è fondamentale inserire nell’equazione anche tutti gli altri elementi che contribuiscono all’aumento dei costi sul lungo periodo.

Leggi tutto