fbpx

Apiario Urbano

Progetto apiario nimax beebo

Sapete che il 35% del nostro cibo e il 70% delle specie vegetali dipendono dall’impollinazione delle api? Basta leggere queste due percentuali per capire il grande impatto delle api sull’ambiente e sulle nostre vite.

Le api, inoltre, sono dei bioindicatori affidabilissimi per testare la qualità dell’ambiente in cui viviamo e dell’aria che respiriamo.

Purtroppo, a causa dei pesticidi, del consumo di territorio, delle monoculture intensive e dei cambiamenti climatici, il numero delle api negli ultimi anni è costantemente in calo.

In nimax sappiamo bene che la tutela dell’ambiente è una delle missioni di un’azienda etica, missione che per essere efficace, deve essere fatta di semplici azioni quotidiane per promuovere una visione ecosostenibile e del rispetto del territorio in cui operiamo.

“Ciascuno di noi, nel suo piccolo, può fare qualcosa per proteggere le api e il loro habitat perché la loro sopravvivenza è alla base del nostro futuro e una precisa responsabilità di tutti”

Apiario-urbano-nimax-arnie-nimax-tetto

Da questa consapevolezza e dall’incontro tra Nicola Montanari, CEO di nimax e Zeid Nabulsi, un giovane apicoltore originario di Damasco da molti anni residente a Bologna che ha fatto dell’allevamento etico delle api la filosofia alla base di BeeBo, la sua attività, è nata la scelta di allestire un Apiario Urbano sul tetto della nostra azienda.

Le 9 arnie, che ospitano da 30 a 70 mila api ciascuna, sono state collocate sul lastrico solare dell’azienda, in una posizione elevata rispetto alla strada e agli uffici così da garantire una convivenza naturale e sicura fra le api e i dipendenti nimax. Il miele prodotto verrà confezionato da BeeBo e condiviso fra i dipendenti, mentre lo stato di salute della colonia verrà costantemente monitorato e fornirà anche precise indicazioni sullo stato dell’aria e dell’ambiente per un raggio di circa 3 km.

Inoltre, a breve sarà possibile seguire dal vivo la vita della colonia di api grazie ad una webcam collocata proprio davanti le arnie.

L’iniziativa dell’apiario aziendale nimax nasce con tre obiettivi sinergici:

  • trovare un luogo sicuro in cui collocare le arnie;
  • condividere con i Collaboratori e i Clienti dell’azienda il fascino di questi insetti come pure la metafora del loro lavoro per il bene comune,
  • contribuire a monitorare l’ambiente.

La scelta di nimax è quella di non limitarsi a delegare ad altri la cura e la protezione dell’ecosistema, ma di cominciare da subito a mettere in atto buone pratiche quotidiane che diano in breve i propri frutti e che siano di ispirazione e di utilità perché anche il comparto industriale ha la possibilità di svolgere un ruolo attivo che vada oltre il semplice rispetto degli standard imposti dal legislatore.