fbpx
articolo qualità alimentare
Qualità e sicurezza alimentare: un binomio indissolubile
13 Gennaio 2022
articolo glossario controllo qualità
Il glossario del controllo qualità tra cenni storici e normativi
24 Febbraio 2022
articolo qualità alimentare
Qualità e sicurezza alimentare: un binomio indissolubile
13 Gennaio 2022
articolo glossario controllo qualità
Il glossario del controllo qualità tra cenni storici e normativi
24 Febbraio 2022

Sistemi controllo qualità: le innovazioni che fanno la differenza

Quali aspetti considerare nella scelta dei sistemi controllo qualità?

innovazioni sistemi controllo qualità

Dotarsi di sistemi di controllo qualità è una scelta strategica per diverse ragioni.

Prima di tutto si riducono i rischi legati alla contaminazione dei prodotti per consumatori e aziende. In secondo luogo si garantisce una costante efficienza produttiva che non risente di fermi linea dopo delle “semplici” ispezioni a campione.

Riconoscere questi aspetti è il primo passo per incrementare i volumi di business. Nell’articolo di oggi vi aiuteremo a identificare la soluzione adatta alle vostre esigenze di produzione, con un focus sulle funzioni innovative che influiscono sull’efficienza delle procedure di controllo qualità.

Il primo aspetto da tenere presente quando si confrontano strumenti di ispezione e controllo in linea, riguarda la specificità della soluzione.

Nessuna tecnologia può essere ritenuta valida e adatta a ogni situazione, deve quindi essere valutata sulla base di una serie di elementi:

  • settore di produzione (alimentare, cosmetico e farmaceutico tra gli altri)
  • tipo di prodotti da ispezionare
  • punti nella linea più suscettibili a contaminazione
  • tipo di contaminante da trovare
  • caratteristiche dell’ambiente di produzione
  • analisi del Total Cost of Ownership

Nello specifico, il settore di produzione fornisce indicazioni importanti sulle caratteristiche della lavorazione, del prodotto o della confezione da ispezionare: fusti, sacchi, tubetti, scatole, flaconi, blister, astucci oppure prodotti pompati in tubazione, sfusi o confezionati.

La scelta dei punti della linea di produzione in cui integrare sistemi di controllo qualità è legata al tipo di contaminante ricercato.

È necessaria una valutazione delle fasi del processo produttivo più esposte ai rischi e in cui si può incorrere con maggiori probabilità ad una contaminazione. A seconda del materiale da ispezionare la preferenza potrà ricadere su bilance dinamiche, sistemi a raggi x o metal detector.

white paper guida pratica ai sistemi di ispezione e controllo

Anche l’ambiente di produzione ricopre un ruolo rilevante nell’integrazione di sistemi di ispezione e controllo. In base al grado di ostilità, alla presenza di batteri e di umidità, gli strumenti dovranno essere in grado di sopportare sanificazioni ad alta pressione e temperature elevate.

Il calcolo del Total Cost of Ownership permette di ottenere una stima precisa del costo totale di proprietà e operatività di uno strumento integrato per il controllo qualità, valutandone così l’effettivo impatto sul business.

sistemi controllo qualità

Ora che abbiamo chiarito gli elementi da considerare per scegliere le giuste soluzioni per l’ispezione e il controllo integrate in linea, passiamo all’analisi delle funzioni integrate che possono fare la differenza nella rilevazione di contaminanti e contribuire all’incremento dell’efficienza produttiva.

Tutto sui sistemi controllo qualità

Abbiamo già parlato delle tecnologie più diffuse ed efficaci per la rilevazione di contaminanti: raggi x, metal detector e selezionatrici ponderali (o bilance dinamiche).

Entriamo nel merito di ogni strumento e approfondiamo la capacità di intervento e le specifiche funzionalità.

Metal detector

Questa soluzione permette di rilevare la presenza di metalli inviando un segnale radio che si disperde nell’ambiente se non incontra contaminanti metallici. Uno degli aspetti più interessanti è la possibilità di integrare l’espulsore automatico dei prodotti non conformi.

Di cosa si tratta?

È una funzione innovativa che rende l’ispezione ancor più precisa e puntuale senza compromettere le attività della linea. L’espulsore scarta i prodotti non conformi separandoli dagli altri in modo accurato, riducendo al minimo lo scarto di prodotto.

Questa novità supporta le realtà produttive nell’ottimizzazione dei costi, incrementando ROI ed efficienza.

Raggi x

I sistemi a raggi x sono indicati per individuare contaminanti fisici di diversa natura come metalli, ceramica, vetro, ossa e plastica densa. La tecnologia è in grado di mettere in evidenza anche corpi estranei molto piccoli che possono introdursi nei prodotti in qualunque fase della lavorazione.

Il principio per cui i contaminanti filtrano le radiazioni dei raggi x in modo diverso rispetto al prodotto circostante è una leva per le aziende che vogliono mantenere alti standard di qualità.

Selezionatrici ponderali

Le selezionatrici ponderali permettono di eseguire una verifica del peso reale e superare le sfide legate a errori o inesattezze causate da verifiche manuali.

Il peso reale di un prodotto ha un ruolo fondamentale in tutti i settori. A partire da una rilevazione poco precisa si possono riscontrare difetti di produzione, come ad esempio l’assenza di componenti e parti di prodotto.

In molti mercati la quantità dichiarata ha un ruolo determinante anche nell’attività commerciale ed è soggetta a normative e standard internazionali di tutela della trasparenza. La maggiore accuratezza della fase di pesatura può essere raggiunta grazie alla tecnologia EasyWeight® sviluppata con l’obiettivo di risolvere i problemi di instabilità dei prodotti.

Uno degli aspetti da considerare nella scelta delle soluzioni di ispezione e controllo in linea è il tipo l’ambiente di produzione, che in alcuni settori può essere particolarmente ostile. Il valore dei macchinari si riconosce anche dalla capacità di sopportare sanificazioni severe e ad alte temperature per contrastare la proliferazione di batteri. A questo link trovi maggiori informazioni sulle bilance dinamiche ideali per gli ambienti di lavoro ostili.


Nell’articolo di oggi abbiamo parlato di sistemi controllo qualità, con alcune indicazioni per individuare le soluzioni e le funzioni integrate innovative.

Per trovare la tecnologia adatta, i nostri tecnici sono a disposizione per una demo gratuita e personalizzata!

demo gratuita sistemi controllo qualità