La miglior soluzione per la marcatura laser su vetro

Il gruppo Caballero si affida ai marcatori Domino per la codifica laser su bottiglie di vetro


Gruppo Caballero - Marcatura laser su vetro

Il gruppo Caballero è un’azienda spagnola a conduzione famigliare con sede a El Puerto de Santa Maria, Andalusia e produce vini e liquori famosi in tutto il mondo. Il Gruppo produce 7 milioni di bottiglie con 332 tipi di prodotti diversi distribuiti in più di 50 paesi. Con questa grande domanda, la qualità e la tracciabilità dei prodotti Caballero sono fondamentali per il successo dell’azienda.

Con gli elevati ritmi produttivi le linee di produzione del gruppo Caballero hanno bisogno di soluzioni di codifica e marcatura robuste, affidabili, sostenibili dal punto di vista ambientale e che assicurino il rispetto di un ampio spettro di normative e leggi sulla sicurezza alimentare, come il BRC, lo standard globale sulla sicurezza degli alimenti.

Caballero si affida a Domino da più di 17 anni per utilizzare la miglior tecnologia per la marcatura laser.

“Dobbiamo garantire la tracciabilità dei nostri prodotti, il codice di lotto sulla bottiglia deve essere facile da leggere e indelebile”, afferma Jaime Pindado, Technical Manager del Gruppo.

Caballero aveva bisogno di rendere più semplice ed aggiornare una delle sue tecnologie di marcatura

Per alcune linee di produzione infatti veniva utilizzato un marcatore a getto di inchiostro (non di Domino) che stampava direttamente sulle etichette delle bottiglie. Questo comportava, oltre al costo dei consumabili, un notevole dispendio di tempo.

La linea infatti andava fermata ogni volta che si passava alla marcatura di bottiglie dal formato diverso per ricalibrare il getto di inchiostro.

Dopo aver utilizzato per molti anni la codifica laser direttamente sulle bottiglie e senza mai un problema, l’azienda si è convinta dell’affidabilità e della precisione garantite da questo tipo di tecnologia. Si è quindi deciso di uniformare il processo di codifica del lotto per la tracciabilità marcandolo direttamente sulle bottiglie con tecnologia Domino Laser.

Anche se il marcatore laser Domino veniva già utilizzato su una linea separata con un’affidabilità costante, erano già passati molti anni da quando il Gruppo Caballero lo aveva acquistato e così ha deciso di rivedere completamente le tecnologie laser disponibili.

Spiega Pindado: “Abbiamo deciso di passare ad un sistema che potesse stampare codici chiari, concisi e permanenti direttamente sulle bottiglie di vetro”.

“Dopo aver analizzato diversi marcatori laser, è stato il marcatore Domino D320i che si è rilevato essere la miglior soluzione”.


Domino D320i - Marcatura laser su vetro

“L’affidabilità del marcatore laser Domino D320i ha portato ad una riduzione dei fermi di linea, inoltre non genera rifiuti e non ha bisogno di molta energia, in linea con l’impegno preso dal Gruppo Caballero per il rispetto dell’ambiente”.

Jaime Pindado, Technical Manager del Gruppo Caballero.


Il gruppo Caballero ha un’ampia gamma di prodotti con diverse forme e dimensioni e questo da sempre ha comportato delle continue ricalibrazioni lungo tutto il processo produttivo.

Ma questi continui aggiustamenti comportavano diversi svantaggi, fermi di linea frequenti e di lunga durata e il potenziale scarto di prodotti a causa della scarsa qualità della codifica.

Da quando è stato installato il marcatore laser D320i tutti questi problemi sono stati risolti.


“Con il marcatore laser D320i, abbiamo eliminato i fermi di linea e le ricalibrazioni”, dice Pindado.

“Come risultato, la nostra produttività e TCO sono migliorati”.

“I codici sono molto chiari e di ottima qualità e vengono impressi sempre nello stesso punto, alla base della bottiglia”.

Il laser Domino D320i, senza bisogno di inchiostri o solventi, può realizzare infinite righe di testo.


Le caratteristiche del marcatore laser D320i lo rendono la soluzione adatta alle linee di produzione più esigenti del settore del beverage:

  • Il design IP65 garantisce una maggiore protezione dagli ambienti di produzione ostili.
  • La connettività flessibile rende più semplice controllare da dovunque il marcatore D320i.
  • La tecnologia i-Tech RapidScan migliora le prestazioni su linee ad alta velocità e permette la marcatura su substrati difficili.
  • i-Tech RapidScan inoltre consente la stampa di codici più lunghi e complessi che richiedono maggiore tempo ed energia.

Marcatura laser su vetro: come funziona

La marcatura laser su vetro si basa sulle generazione di micro fessure sulla superficie del vetro. La luce si diffonde tra queste fessure e appare la marcatura. Le fessure sono il risultato del riscaldamento e raffreddamento del vetro. Una grande differenza di temperatura tra le zone colpite dal laser e le aree circostanti causa delle tensione all’interno del vetro. La marcatura spesso appare con ritardo.


Marcatura laser su vetro - 1

1. Il laser colpisce il vetro


Marcatura laser su vetro - 2

2. Il vetro inizia a scaldarsi, si espande ed iniziano ad apparire le prime microfratture


Marcatura laser su vetro - 3

3. Il vetro inizia a raffreddarsi e le microfratture appaiono più evidenti


Marcatura laser su vetro - 4

4. Dopo il raffreddamento le microfratture rimangono evidenti sulla superficie


Installazione semplice

Con la testa di scansione i-Tech piccola e regolabile, con la sua connettività flessibile e un’interfaccia familiare, il marcatore laser D320i è una macchina dinamica che si adatta facilmente a linee di produzione esistenti.

“L’installazione e il setup del marcatore è stata molto semplice”, afferma Pintado. “Nonostante gli spazi ridotti e la complessità di alcune nostre linee, il marcatore laser Domino D320i è stato semplice da integrare. Gli operatori hanno imparato immediatamente ad utilizzare il sistema grazie all’intuitività del touchscreen e hanno avuto bisogno di meno di un giorno di formazione. Il team Domino era (ed è ancora) sempre disponibile a rispondere a qualunque domanda”.

La flessibilità e la capacità di adattarsi del marcatore laser D320i assicura ai produttori di vini e distillati come Caballero un’installazione semplice su linee di produzione esistenti.

  • Compattoil design compatto permette al marcatore laser di essere installato in spazi ridotti.
  • Facile da usare i marcatori laser Domino Serie D utilizzano il controller QuickStep, la cui interfaccia utente semplificata consente un controllo intuitivo e di avere un report sempre aggiornato.
  • Accessibile – gli operatori possono utilizzare il marcatore in remoto attraverso l’intuitivo TouchPanel o attraverso l’interfaccia web da qualsiasi PC industriale e (per avere la massima flessibilità) da interfacce di linee di produzione.

Pindado crede che la partnership tra il Gruppo Caballero con Domino abbia giovato all’azienda spagnola:

“Domino ha dimostrato di essere il leader nel campo della codifica e marcatura e il nostro rapporto con loro ci ha permesso di mantenere uno standard di produzione molto alto. L’affidabilità del marcatore laser Domino D320i ha portato ad una riduzione dei fermi di linea, inoltre il marcatore non genera rifiuti e non ha bisogno di molta energia, in linea con l’impegno preso dal Gruppo Caballero per il rispetto dell’ambiente”.


Guarda il video 

Marcatura Laser. La miglior soluzione per la marcatura su bottiglie di vetro per vini e distillati