fbpx
seo post organici covid-19 digitalizzazione delle linee di produzione
Covid-19 e digitalizzazione delle linee di produzione: cosa è cambiato?
Ottobre 7, 2021
immagine articolo qr datamatrix
Codici Datamatrix e codici QR: qual è la differenza e a cosa servono
Novembre 9, 2021

La miglior soluzione per la codifica e marcatura di packaging per carni

Il marcatore Domino Gx350i è la soluzione ottimale per la stampa su imballaggi alimentari per carni

codifica e marcatura packaging per carni stampa imballaggi alimentari

La scelta di un sistema per la codifica e marcatura di packaging per carni è sempre difficile per le aziende del settore alimentare.

I sistemi di codifica e marcatura di packaging per carni, infatti, devono essere flessibili, in grado di operare in ambienti particolarmente ostili, con degli inchiostri con tempi di asciugatura molto brevi e adatti per essere applicati su imballaggi alimentari.

Questa scelta ha riguardato anche Iberlinares, un’azienda spagnola a conduzione familiare con più di 40 anni di esperienza nella produzione e commercializzazione di carne di maiale.

Le loro salsicce e prosciutti vengono prodotti seguendo sì la tradizione iberica, ma utilizzando tecnologie di produzione moderne.

Per la marcatura di film flessibili in PE per packaging per carni, Iberlinares aveva bisogno di una soluzione di stampa flessibile in grado di adattarsi alla marcatura su più posizioni sullo stesso prodotto o su prodotti diversi e su più linee di produzione
codifica e marcatura stampa su imballaggi packaging alimentari per carni settore alimentari carni e insaccati

Ecco nel dettaglio le caratteristiche tecniche fondamentali per Iberlanires che doveva avere un sistema per la codifica e marcatura di packaging per carni:

  • La soluzione doveva essere efficiente dal punto di vista dei costi e in grado, allo stesso tempo, di adattarsi alle linee di produzione di Iberlinares per marcare 8 prodotti diversi, ognuno di essi con necessità di marcatura diverse.
  • Installati in un’ambiente in cui si producono e lavorano carni, i marcatori dovevano essere in grado di operare in ambienti di produzioni ostili e con temperatura rigide.
  • La produzione è molto veloce, quindi ogni marcatura doveva asciugarsi in solo un secondo. Allo stesso tempo le marcature dovevano aderire in modo stabile al substrato in PE del packaging per carni e gli inchiostri, quindi, dovevano essere adatti per gli imballaggi alimentari.
  • I controller dovevano essere installati in un luogo sicuro distante fino a 25mt dalla linea di produzione. 4 teste di stampa indipendenti potevano essere aggiunte ad ogni controller. Quindi l’applicazione necessitava di solo due sistemi per la codifica in grado di utilizzare le 4 teste di stampa. Questo semplificava molto l’integrazione, mantenendo allo stesso tempo i costi di investimento bassi.

Alla fine, la scelta di Iberlinares per la codifica e marcatura di packaging per carni è ricaduta sul marcatore a getto di inchiostro Domino Gx350i.

codifica e marcatura stampa su packaging per carni

Il marcatore thermal inkjet Domino Gx350i utilizza l’interfaccia utente Domino QuickStep 3, che gli operatori di Iberlinares hanno trovato estremamente facile e flessibile da utilizzare.

Ad esempio, se la stessa marcatura deve essere applicata su varie posizioni del packaging, deve essere configurata solo una volta e può essere inviata in modo semplice e veloce a tutte le teste di stampa.

Dato che i marcatori operano in un’ambiente in cui vengono prodotte e lavorate carni, non solo devono essere mantenuti sempre puliti, ma devono anche eseguire una stampa, senza che ci siano versamenti di inchiostro.

Il marcatore Domino Gx350i produce una marcatura chiara e pulita, senza versamenti di inchiostro, rendendolo il marcatore perfetto per le linee di produzione Iberlinares.

Anche gli inchiostri devono essere adatti per gli imballaggi alimentari: l’inchiostro Domino BK119 utilizzato dai marcatori Domino Serie Gx, offre un alto contrasto, un’ottima adesione e tempi di asciugatura molto brevi. Allo stesso tempo questo inchiostro è adatto per l’utilizzo per gli imballaggi alimentari, è conforme alla normativa EuPIA e viene prodotto seguendo gli standard GMP.

I marcatori thermal inkjet Gx non hanno praticamente bisogno di assistenza, solo le cartucce devono essere cambiate, ma questo compito può essere svolto da un solo operatore con un semplice click. In questo modo le linee di produzione di Iberlinares hanno potuto ottenere la massima efficienza produttiva.

Per concludere, Domino Gx350i è stata la miglior soluzione in grado si soddisfare le necessità di Iberlinares per la stampa su packaging per carni.

Anche voi state cercando un sistema per la codifica e marcatura di packaging per carni? Mettetevi in contatto con gli esperti nimax o richiedete subito una consulenza gratuita senza impegno.

CTA Consulenza verticale - Codifica e Marcatura