fbpx
articolo gs1
Guida al nuovo standard GS1 Digital Link
31 Gennaio 2022
articolo blog codici 2d
Codici 2D: cos’è un DotCode?
10 Febbraio 2022
articolo gs1
Guida al nuovo standard GS1 Digital Link
31 Gennaio 2022
articolo blog codici 2d
Codici 2D: cos’è un DotCode?
10 Febbraio 2022

Normativa etichette vino: QR code e lista degli ingredienti

Dal 2023 basterà un QR code applicato sulle etichette delle bottiglie di vino per indicare la lista degli ingredienti

normativa qr code etichette vino lista degli ingredienti

Dal 2023 le etichette delle bottiglie di vino dovranno riportare i valori nutrizionali e la lista degli ingredienti, questi ultimi dati potranno essere fruibili dai consumatori attraverso un QR code stampato sulle etichette. Una volta scannerizzato da un semplice smartphone, il QR code applicato sulle etichette delle bottiglie di vino reindirizzerà gli utenti verso una pagina in cui saranno disponibili le informazioni sul prodotto in tutte le lingue dei paesi membri dell’Unione Europea.

Per saperne di più sulla normativa e per sapere quali sono le migliori tecnologie per apporre il QR code sulle etichette di vino continuate a leggere il nostro articolo!

La Normativa Europea

Negli ultimi anni l’Unione Europea è stata sempre più attenta al tema della sicurezza alimentare e alla necessità di informare i consumatori su ingredienti e metodi di produzione dei prodotti acquistati.

È proprio in quest’ottica che dal 1° gennaio 2023 entrerà in vigore la nuova Politica Agricola Comune PAC 2023-2027.
Gli obbiettivi di questa nuova politica sono quelli di garantire un tenore di vita equo agli agricoltori, tutelare e rispettare l’ambiente e fornire ai cittadini dell’Unione Europea alimenti sicuri e a prezzi accessibili.

Questa nuova politica ha coinvolto anche il settore delle bevande alcoliche. Le aziende infatti dovranno riportare una serie di dati sulle etichette delle bottiglie di vino per garantire la massima trasparenza ai propri clienti.

qr code etichette bottiglie di vino
Lista degli ingredienti e QR code

Una delle nuove informazioni da riportare in etichetta riguarda i valori nutrizionali.

Come avviene già ora per gli alimenti. Sulle etichette andrà riportato il numero di calorie contenute in un bicchiere di vino.
Ma oltre alle informazioni nutrizionali, le etichette dovranno riportare anche la lista degli ingredienti e degli allergeni.

Come è ovvio, l’aggiunta di questi elementi poteva diventare un grosso problema per i produttori.

Le etichette delle bottiglie di vino contengono già numerose informazioni e sarebbe stato quasi impossibile per le aziende aggiungere sulle etichette le informazioni nutrizionali e la lista degli ingredienti, per di più nelle 24 diverse lingue della UE.
Ma grazie al contributo di SpiritsEUROPE e del Comité Européen des Entreprises Vins è stata trovata una soluzione.

Le due associazioni europee hanno ideato e lanciato U-label, una piattaforma in cui i produttori di vino potranno inserire tutte le informazioni richieste dalla normativa europea. In questo modo ogni prodotto avrà una sua pagina dedicata, che sarà possibile raggiungere scansionando il QR code applicato sulle etichette delle bottiglie di vino.

Oltre a tutelare la salute dei consumatori, la normativa sulle etichette per le bottiglie di vino ne tutela anche la privacy. La piattaforma U-label, infatti, non traccerà in alcuno modo gli utenti che visitano la pagina, si limiterà ad individuare la geolocalizzazione per far sì che chi visita la pagina possa vederla nella sua lingua.

Oltre agli ingredienti, le aziende potranno inserire all’interno della pagina anche altri tipi di messaggi, come quelli sul consumo consapevole degli alcolici e sui rischi legati all’abuso.

Soluzione per la stampa di QR code sulle bottiglie di vino

Ovviamente le aziende dovranno anche trovare il modo migliore per realizzare la codifica dei QR code sulle etichette delle bottiglie di vino.

Prima di scegliere un sistema di codifica e marcatura vanno tenuti a mente diversi elementi: la velocità della linea di produzione, il numero di prodotti da marcare, il tipo di codifica che deve essere eseguita e molto altro ancora.

Un sistema di codifica non adatto ad ambienti ostili e a linee di produzione ad alta velocità (entrambe caratteristiche tipiche del settore beverage), potrebbe creare numerosi problemi: fermi di linea improvvisi o richiami di prodotti per una codifica sbagliata o poco leggibile, con tutto quello che ne conseguirebbe per l’azienda dal punto di vista economico e del danno d’immagine agli occhi dei consumatori.

Con oltre 50 anni di esperienza nel campo della codifica e marcatura, nimax è in grado di garantirvi le migliori soluzioni per la stampa di QR code sulle etichette delle bottiglie di vino.

bottiglie di vino etichetta lista ingredienti

Marcatori industriali a getto di inchiostro

I marcatori inkjet a goccia deflessa Domino Serie Ax sono l’ideale per una codifica a getto di inchiostro ad alta velocità senza contatto con i prodotti.

La gamma di marcatori Domino Serie Ax sono in grado di marcare qualsiasi tipo di materiale (incluso il cartone e il vetro) e il loro grado di protezione IP55 li rende adatti all’utilizzo in ambienti di produzione ostili.

Domino Serie Ax è facile da utilizzare e da integrare, richiede un intervento minimo da parte dell’operatore, è semplice e intuitiva da usare, è stata progettata per minimizzare l’impatto ambientale ed è un sistema Industria 4.0.

Marcatori industriali laser

Quando si parla di codifica e marcatura nel settore beverage, i marcatori laser sono senz’altro la scelta migliore.

Veloci, precisi, in grado di operare praticamente senza necessità di manutenzione e adatti agli ambienti ostili, i marcatori laser Domino eseguono una codifica sempre nitida con un numero illimitato di linee di testo con qualsiasi orientamento, anche in spazi molto ristretti e su linee di produzione ad alta velocità.

A differenza degli altri sistemi di marcatura, poi, i marcatori laser non hanno bisogno di consumabili, garantendo alle aziende un maggior risparmio e un impatto ambientale minore.

Mettetevi in contatto con gli esperti nimax

Se state cercando un sistema per la stampa di QR code sulle etichette delle bottiglie di vino mettetevi in contatto con gli esperti nimax.