IMBOTTIGLIAMENTO

Nimax è l’azienda specialista per i sistemi di codifica e marcatura. Le caratteristiche vincenti con cui Nimax si è affermata come punto di riferimento sul mercato sono l’utilizzo di sistemi tecnologicamente evoluti e performanti, la capacità di customizzare i prodotti in funzione delle linee produttive esistenti e l’affidabilità del post vendita.

Nimax è strutturata in 3 distinte divisioni aziendali:
> codifica e marcatura: sistemi di marcatura con tecnologie ink jet industriali a piccolo/grande carattere, laser, codificatori a trasferimento termico e stampanti drop on demand per grafica, sistemi stampa e applica;
> controllo e sicurezza sui prodotti: metal detector, raggi x e selezionatrici ponderali;
> labelling: applicatori di etichette, sistemi P&A, stampanti di etichette da banco b/w, stampanti digitali a colori per la produzione di etichette autoadesive da bobina a bobina.

Le proposte di Nimax Labelling
Nimax, con la sua divisione Labelling, sviluppa, commercializza e assiste soluzioni di identificazione tramite più tecnologie:
> sistemi di etichettatura per prodotti e unità di imballo;
> sistemi di stampa o sovrastampa, anche a colori, per imballaggi o etichette;
> software per la gestione della codifica e dell’identificazione. Nicelabel è molto più di un semplice software grafico: a seconda delle esigenze, le varie versioni disponibili possono garantire in modo affidabile e sicuro la comunicazione con i database, la gestione di codici a barre compositi, la comunicazione verso più stampanti, come l’integrazione con sistemi di automazione. Le etichettatrici e i sistemi stampa e applica Nimax utilizzano componentistica di qualità, nascono dal prodotto sulla specifica esigenza, e sono progettate per mantenere l’affidabilità e la precisione nel tempo, garantendo la sicurezza del dato, del prodotto e dell’operatore.
DELTA-MAX, ad esempio, è la proposta per la gestione della stampa e applicazione di etichette con codici variabili in tempo reale. Il sistema DELTA-MAX è intelligente poiché si adatta alle necessità di identificazione, anche univoca, dei prodotti e degli imballi secondari, grazie a un’ampia scelta di applicatori e alla possibilità di integrazione con i nastri e le linee di etichettatura della serie NI-MAX. DELTA-MAX può essere montata anche negli ambienti industriali più severi, l’elettronica a microprocessore e il motore passo-passo garantiscono precisione e continuità delle prestazioni; una serie di cabinet dedicati (opzionali) può proteggere l’applicatore e il gruppo di stampa.
Il sistema stampa e applica NI-MAX PALLET rappresenta l’ultima evoluzione per l’etichettatura di pallet: il sistema è in grado di stampare e appl icare etichette formato A5 su due lati consecutivi del pallet (norma lmente fronte e lato secondo lo standard GS1 ); è possibile l’applicazione dell’etichetta anche su tre lati, garantendo affidabilità e qualità di stampa con prestazioni fino a 120 pallet/h. NI-MAX PALLET è compatta, con il quadro comandi integrato nella cabina antinfortunistica e pannello touchscreen (opzionale) per la gestione dei dati da stampare e della logica dell’applicatore. Il sistema è completato dai sistemi di controllo costituiti da un sensore di “presenza etichetta” sulla piastra di applicazione e da uno scanner barcode laser che rileva sia l’avvenuta applicazione delle etichette sul pallet che la leggibilità dei barcode stampati, prevedendo, in caso di errore, un secondo tentativo e un eventuale segnale di allarme per arresto della linea.

Trojan3, il sistema di stampa digitale per espandere il proprio busines
Il sistema di stampa digitale a colori Trojan3 Overprinter è un sistema a getto d’inchiostro semplice e intelligente che può essere montato sopra qualsiasi piattaforma di trasporto come convogliatori a cinghie aspiranti, mail tables, o nastri trasportatori che possano convogliare a 9 e 18 metri al minuto. Trojan3 Overprinter permette la stampa ad alta qualità in quadricromia su tutti i materiali con una superficie assorbente come la gran parte di carte non patinate o il cartone, e come i materiali pretrattati per inchiostri a base acqua. La flessibilità del sistema di sovrastampa permette di lavorare su superfici piane come shopper in carta, scatole non formate, buste e persino pannelli in legno o scatole chiuse, se molto piane o regolari.
Il tutto con una risoluzione fino a 1.600×1.600 dpi. L’unità di stampa è in grado di stampare fino a 222, 8 mm in larghezza e addirittura fino a 762 mm in lunghezza; grazie al sistema di regolazione trasversale, si può gestire uno spostamento della testa di stampa fino a 400 mm dal controller, per permettere la stampa su prodotti diversi a seconda delle necessità. L’altezza di stampa può essere regolata direttamente dall’interfaccia (3 mm) per una flessibilità ancora maggiore. L’interfaccia operatore è dotata di touch screen capacitivo 15, 6″ HD che permette in modo semplice e intuitivo la scelta e l’ottimizzazione del layout, l’ottimizzazione dell’altezza della testa di stampa, il calcolo accurato dei costi della singola stampa o del lotto di produzione, le funzioni di pulizia e manutenzione ordinaria e la gestione dell’accesso remoto per teleassistenza. I file grafici possono essere mandati da qualcun altro PC in rete aziendale usando i driver Windows, via Ethernet. Tutte le parti meccaniche ed elettroniche sono facilmente accessibili all’operatore per la pulizia e la manutenzione, e la testina di stampa può essere sostituita senza strumenti.
Con TeamViewer preinstallato è possibile verificare da remoto eventuali problemi ed effettuare l’assistenza.

I vantaggi di Trojan3 per chi produce ed esporta .
– la riduzione del magazzino dei cartoni prestampati;
– la velocità nel cambio di immagine del packaging;
– la gestione di molteplici lingue, alfabeti, codifiche sulla stessa referenza;
– l’aggiornamento a eventuali cambiamenti di normativa sulla codifica;
– la possibilità di modificare o integrare gli imballi prestampati;
– gestire gli imballi, le lavorazioni conto terzi, ad esempio del private labelling;
– il controllo dei costi di stampa con precisione.