fbpx
articolo blog nimax marcatore metallo
Come valutare l’investimento per un marcatore laser metallo
22 Settembre 2022
stampa industriale etichette
Stampa industriale di etichette: info utili e soluzioni efficaci
18 Ottobre 2022

Guida alla marcatura laser industriale nel paradigma 4.0

Il punto di incontro fra marcatura laser industriale e Industria 4.0

marcatura laser industriale industria 4.0

Le innovazioni legate al mondo 4.0 sono essenziali per migliorare i tempi di produzione, l’Overall Equipment Effectiveness (OEE) e ottimizzare i costi. In questo articolo vi vogliamo offrire una panoramica sulla marcatura laser industriale, analizzando i vantaggi delle tecnologie più innovative a disposizione delle aziende – in particolare del settore siderurgico.

Continuate la lettura per scoprire come:

  • migliorare l’efficienza
  • aumentare la produttività
  • ridurre i fermi di linea
  • ottimizzare il Total Cost of Ownership
Cosa intendiamo per marcatura laser industriale?

La marcatura laser è il processo che prevede l’utilizzo di un raggio laser per realizzare una codifica su un determinato substrato.

A seconda del supporto che è necessario marcare, esistono specifiche tecnologie adatte. Per scoprire quelle che rispondono alle vostre esigenze potete cliccare qui.

I processi di marcatura sono oggi più che mai fondamentali se pensiamo alle necessità di tracciare ogni fase della produzione industriale, per esigenze normative e di sostenibilità ambientale.

La connettività dei sistemi produttivi è tra i requisiti richiesti dal Piano Transizione 4.0 che prevede crediti d’imposta per stimolare gli investimenti in tecnologie innovative.

Ma non è questa l’unica opportunità messa a disposizione delle aziende che scelgono di dotarsi di un sistema che mette in comunicazione le macchine e automatizza i processi. Il valore aggiunto si concretizza nel monitoraggio costante e in tempo reale dell’efficienza produttiva e nella possibilità di risolvere eventuali problemi in modo immediato.

 

Per scoprire l’innovativo sistema per la Transizione 4.0 Line Strategy potete cliccare qui!

 

Prima di passare all’analisi approfondita dei vantaggi dell’Industria 4.0 vale la pena di ricordare quelli specifici della marcatura laser: soprattutto se confrontata alle operazioni di codifica manuale, la marcatura laser industriale assicura una elevata velocità della linea, un’alta qualità e uniformità della codifica e la possibilità di marcare codici, immagini o simboli anche in aree di dimensioni minime.

I vantaggi del 4.0 per i processi di marcatura laser industriale

Abbiamo visto nella premessa come le innovazioni legate al mondo 4.0 siano essenziali per migliorare l’Overall Equipment Effectiveness (OEE).

Questo standard per la misurazione dell’efficienza è molto utilizzato nel manifatturiero e ha l’obiettivo di determinare la percentuale realmente produttiva del tempo di lavoro totale.

Per un’azienda una valutazione OEE del 100% equivale a:

  • 100% della qualità della produzione (la linea produce solo prodotti corrispondenti agli standard)
  • 100% delle performance (la linea produce il più velocemente possibile)
  • 100% di disponibilità (non si verificano fermi di linea)

A proposito di qualità della produzione conoscete già il nostro Blog Ispezione e Controllo? Scopritelo subito!

La misurazione dell’OEE è una best practice del settore manifatturiero che permette di ottenere preziose informazioni per migliorare in modo sistematico l’efficienza produttiva.

L’industria 4.0 connette tra loro e al cloud (o al server interno all’azienda) i singoli componenti della linea di produzione e consente quindi di monitorare le prestazioni dei marcatori laser o degli altri sistemi presenti.

Raccogliendo i dati relativi alle soluzioni di marcatura e accedendo in tempo reale alla reportistica si ha un maggiore controllo di quanto accade sulla linea senza la necessità di essere fisicamente presenti. Questo permette di identificare e risolvere gli errori più comuni che si verificano sulla linea di produzione grazie alla diagnostica remota e di evitare che un problema si aggravi fino a dovere richiedere un fermo di linea.

La fase di manutenzione non è più considerata come la soluzione a un problema ma come un’attività che lo può prevenire. L’integrazione delle tecnologie 4.0 facilita lo sviluppo della manutenzione migliorativa che può ottimizzare il Total Cost of Ownership degli strumenti in uso.

Nel calcolo del TCO è bene considerare anche i costi di gestione del magazzino: per quanto riguarda i marcatori laser ad esempio non occorre prevedere spazio per lo stoccaggio di consumabili tipici in altri tipi di sistemi di codifica e marcatura.


Nell’articolo di oggi abbiamo parlato di marcatura laser industriale con un approfondimento dedicato al contesto della Transizione 4.0.

Se la vostra azienda sta valutando una soluzione di marcatura laser, vi consigliamo di richiedere una consulenza gratuita con gli esperti di nimax che analizzeranno le caratteristiche dei prodotti e delle linee per consigliarvi la soluzione più adatta al tipo di substrato da marcare e aiutarvi a ottenere una codifica di qualità.